GAM – Galleria d’Arte Moderna

    Informazioni

    • Dal martedì al venerdì, ore 10.00 - 17.00; sabato, ore 10.00 - 13.00
    • ingresso gratuito
    • Empoli, Via G. del Papa, 41
    • 0571 757829
    • L'esposizione è accessibile ai disabili motori.
    Informazioni complete

    Collocata al primo piano del Palazzo Comunale di via Giuseppe Del Papa, la Galleria d’Arte Moderna e della Resistenza è stata istituita nel dicembre 1974 dal Consiglio Comunale.

    La GAM rientrava in un programma teso a stimolare l’interesse della cittadinanza, e in particolare delle giovani generazioni, nei confronti della Resistenza e dell’arte moderna nel territorio locale e toscano. Suddivisa in tre sale, conserva, tra le altre, opere di Sineo Gemignani, Virgilio Carmignani, Nello Alessandrini, Mario Maestrelli, Enzo Faraoni, Gino Terreni, ma anche di Vinicio Berti, Gualtiero Nativi, Mario Giacomelli.

     

    Mappa interattiva

    Naviga la planimetria interattiva e scopri i capolavori custoditi all'interno della Galleria di Arte Moderna.
    GAM – Galleria d’Arte Moderna

    La storia

    La Galleria d’Arte Moderna e della Resistenza è momentaneamente collocata al primo piano del Palazzo Comunale di Empoli, distribuita in tre sale.
    Fu istituita dal Consiglio Comunale di Empoli nel 1974 con l’obiettivo di sensibilizzare le nuove generazioni sui fatti della Resistenza e per diffondere la conoscenza dell’arte toscana (empolese in particolare) della seconda metà del ‘900.

     

    I musei del sistema museale empolese
    Digital-Experience che si incontrano
    Museo della Collegiata